Home > Faccio un casino significato

Faccio un casino significato

Faccio un casino significato

Vorrei anche io ad avere una persona che ti dà indicazioni, perché uno tende spesso ad autocensurarsi. Poi ci sono stati dei giorni in cui non è uscito un cazzo, non siamo riusciti a quagliare. Ci siamo beccati per scrivere circa otto volte a distanza di mesi. Entrambi eravamo in tour e quando ci trovavamo a Roma sfruttavamo le occasioni. Questo per scrivere. In totale una trentina di giorni per raggruppare tutto il materiale, poi lavorato in un botto di studi diversi. Dai credits sembra il disco di Kanye West. Sei un artista trasversale e ti sei trovato ad avere un linguaggio che non è riconducibile a una formula specifica.

Questo ti ha alienato determinati giri? Sopratutto collaborando con artisti avulsi da quel mondo? Penso che ci vuole solo più tempo per uscire fuori. Carl Brave x Franco sono sotto Bomba Dischi, che sono amici miei e mi piacciono per partito preso, anche se non li ho ascoltati! Capisco bene il suo discorso, credo che la trap stia per sfuggire, per fortuna, al nostro target di età. I pezzi rap che stanno nel disco sono onesti per un trentatreenne, forse ci sono un paio di uscite goliardiche, ma è rap anche quello. Io non ho ascoltato rap da ragazzino, poco, e quando sei per strada ti senti che ti sta dando forza. Quando cresci capisci che le batoste della vita arrivano.

Sono due aspetti della vita complementari, tutti quanti hanno dentro quei due aspetti. Per poter seguire un artista occorre Prestare il consenso. Nome Compilare il campo Nome. Cognome Compilare il campo Cognome. Password Compilare il campo Password Il campo Password deve avere almento 6 caratteri Le password devono coincidere. Conferma password Compilare il campo Conferma Password Il campo Password deve avere almento 6 caratteri Le password devono coincidere.

Il tuo profilo. I tuoi Follow. Log out. URL consultato il 2 aprile URL consultato il 12 maggio URL consultato l'8 gennaio Altri progetti Wikiquote. Portale Hip hop. Esiste uno schema dell'amore, creato dall'esperienza comune dell'umanità e reso eterno tramite arte, cinema, libri e musica, in cui tutti ci ritroviamo. Senza questo senso di comunanza sentimentale, la cui esistenza è suggerita da un patrimonio culturale condiviso di—nel nostro caso—canzoni a tema sentimentale, l'amore sarebbe un'esperienza terrificante e solitaria. Da cui il postulato della musica leggera per cui cantare dalla prospettiva di un innamorato significa garantirsi in potenza l'attenzione di una larga fetta del proprio pubblico.

Se ne volete una prova tangibile, guardate un'edizione qualsiasi di Sanremo, ascoltate Radio Italia per un'oretta o fatevi un giro per la playlist Indie Italia di Spotify. Uno degli album che hanno definito il della musica italiana è Faccio un casino di Coez. La sua grande fortuna e merito è stata quella di essersi trovato all'intersezione tra mondi musicali nell'esatto momento in cui questi sono diventati dominanti sia a livello commerciale che di sensibilità degli ascoltatori. A rendere coerente il suo background c'è la sua voce autoriale, visceralmente sentimentale da molto prima che il Mainstream di Calcutta spaccasse la nazione. I suoi testi, infatti, aderiscono benissimo al modo in cui funziona l'amore, e quindi la mente della gente innamorata—a dare una spinta in più al suo appeal popolare.

Nella sua scrittura matura, quella del grande successo di Faccio un casino , Coez procede spesso per figure dell'innamoramento riconoscibili. Vorrei cominciare a spiegare perché analizzando le sue due canzoni di maggior successo, a partire da "La musica non c'è". Come uno stilnovista contemporaneo, folgorato dai capelli corvini e dal piercing al naso di una donna-angelo, Coez usa parole per dire che non sa quali usare: L'innamorato si sente soverchiato da un essere perfetto che lo tiene in scacco e quindi afferma la propria incapacità di parola per venerarlo.

La destinataria di "Faccio un casino" ha invece una qualità diversa. Ci sono momenti in cui posso farlo e altri in cui ho ancora tanto da scrivere per me… quindi non capita spessissimo. Nascono prima i testi di solito o costruisci tutto su una sonorità che ti viene in mente? In studio o quando giro da solo, soprattutto in treno, mi appunto delle cose e quando sento qualcosa che mi piace a livello di suono vado a rivedere sul telefono quello che mi ero segnato. Hai lavorato anche sulla tua voce negli ultimi tempi? E invece per quanto riguarda i suoni che utilizzi, a che ascolti ti rifai? Io non essendo un musicista mi occupo principalmente dei testi, mentre per la musica mi faccio sempre aiutare.

Faccio un casino - Wikipedia

Faccio un casino è un singolo del rapper italiano Coez, pubblicato il 10 marzo come primo estratto dall'album omonimo. 05 mag - "Faccio un casino" è il nuovo album di Coez, ideale sequel di " Niente che non va" del anticipato da una manciata di. Annunciato con un diretta su Facebook, Coez è tornato con un nuovo singolo, Faccio un casino, primo estratto dal suo prossimo album, ancora. In “Ciao” Coez prova a salutare virtualmente i suoi demoni, le parti di se che lo rendono vulnerabile per provare ad esprimere a pieno tutto il. Faccio un casino è il quarto album in studio del cantante italiano Coez, pubblicato il 5 maggio dalla Undamento con la distribuzione di Sounday/ Self. La destinataria di "Faccio un casino" ha invece una qualità diversa. significa che sono già sposati: la scenata è per loro l'esercizio di un. album Faccio un casino - Coez Insomma, Coez non ha mai cercato una definizione unica per la musica, ed è proprio questa ambiguità a.

Toplists