Home > Holly e bengi

Holly e bengi

Holly e bengi

Avete capito bene: Holly in realtà si chiama Tsubasa Ozora, ed è il reale protagonista della storia. Benji è uno dei tanti comprimari, migliore amico del bomber, e il suo nome originale è Genzo Wakabayashi. Anche le serie animate sono diverse. La prima, Holly e Benji: La seconda, Holly e Benji: La terza e la quarta sono le ultime, quelle che finalmente ci mostrano il futuro di Holly e lo seguono mentre realizza il suo sogno di giocare a livello internazionale.

Rispettivamente Che campioni Holly e Benji!!! La serie non è infinita a differenza di quei campi di calcio: Holly e Benji è un cartone animato che racconta la crescita e lo sviluppo dei due protagonisti. Da giovani talentuosi e pieni di ambizione a campioni del torneo Under Non ho paura a definirlo un prodotto di formazione. Benji avrà qualche difficoltà in più: Giappone vs Uzbekistan. La storia parla di un ragazzino giapponese , Tsubasa Ozora Oliver Hutton in Italia , soprannominato "Holly" il cui obiettivo è vincere il Campionato mondiale di calcio. Figlio di un capitano di navi e di una casalinga, Tsubasa si trasferisce quando sta per iniziare l'ultimo anno delle elementari nella città di Fujisawa , dove decide di iscriversi alla scuola pubblica Nankatsu, e non, come inizialmente previsto, alla privata Shutetsu.

Dopo aver conosciuto Ryo Ishizaki Bruce Harper in Italia , capitano della squadra delle elementari Nankatsu, decide di sfidare il portiere della rivale Shutetsu Saint Francis nell' anime , Genzo Wakabayashi Benjamin Price in Italia, soprannominato "Benji" , che gode della fama di essere pressoché imbattibile, primato che terminerà per colpa di Tsubasa.

Lo stesso giorno della sfida Tsubasa conosce Roberto Hongo Roberto Sedinho nell'anime , grande giocatore brasiliano di origine giapponese , salvato dal padre di Tsubasa qualche tempo prima, dopo che aveva cercato di suicidarsi per via di un problema agli occhi che lo aveva costretto a terminare la carriera anzitempo. In segno di gratitudine diventerà l'allenatore personale di Tsubasa e ne affinerà la tecnica. Dopo essere entrato nel club di calcio della Nankatsu Niuppi [7] nell'anime , Tsubasa inizia la sua prima partita giocando come difensore nel derby con la rivale Shutetsu, impedendo a Izawa, Taki e Kisugi di segnare nel primo tempo, mentre nella ripresa si sposta in attacco permettendo alla sua squadra di uscire imbattuta per la prima volta dal confronto con i rivali.

Viene creata una squadra con i migliori elementi di tutte le scuole della città per affrontare il campionato nazionale, e Tsubasa ne diventa la punta, trascinando la Nankatsu New Team alla vittoria finale contro la Meiwa Muppet di Kojiro Hyuga Mark Lenders. Negli anni delle medie, Tsubasa, mentre gioca con la squadra delle medie Nankatsu New Team in Italia , vince tutti i 3 campionati nazionali, battendo la Toho di Hyuga nei primi due e pareggiando dopo i supplementari la finale del terzo, sempre contro la Toho, nonostante un serio infortunio alla spalla sinistra e alla gamba destra.

Il suo obiettivo è vincere per raggiungere in Brasile Roberto partito alla fine del campionato delle elementari per diventare un giocatore professionista. In questi tre anni Tsubasa retrocede nella posizione di regista, che non abbandonerà mai più. Convocato per la Nazionale Under 15 giapponese , vince il torneo di Parigi , una sorta di mondiale giovanile, guidando la sua squadra come capitano alla vittoria in finale contro la Germania Ovest di Karl Heinz Schneider nella serie animata il Torneo di Parigi viene separato completamente dal Campionato Mondiale, che si disputa in Germania , e nel primo si assiste alla vittoria a pari merito di Germania e Giappone.

Al rientro in patria consegue la licenza media, si allena con una squadra di professionisti e debutta nella nazionale maggiore nell'amichevole contro il Grêmio , nel quale segna i 3 gol del Giappone dopo essere entrato nella ripresa con la sua squadra sotto Inoltre si fidanza con Sanae Nakazawa Patty e parte per il Brasile. La storia inizia con un nuovo personaggio, Shingo Aoi Rob Denton , che entra nella squadra primavera dell' Inter e con Tsubasa che, entrato nel San Paolo , vince il campionato brasiliano battendo in finale il Flamengo di Carlos Santana per La serie prosegue con la nazionale Giapponese che senza Kojiro Hyuga, Nitta, i Tachibana, Jito, Makoto Soda e Taro Misaki , mandati ad affinare il loro talento lontano dal ritiro nipponico, supera con difficoltà il girone di qualificazione composto da Taiwan , Guam e dalla forte Thailandia.

Poi, con il reintegro in squadra di questi sette, la compagine giapponese sconfigge Uzbekistan , Emirati Arabi Uniti , Arabia Saudita , Cina , Iraq e Corea vincendo l'Asian Youth e qualificandosi ai Mondiali Under 20 che si terranno in Giappone , il World Youth appunto. Misaki si infortuna in un incidente stradale ma il Giappone , anche senza di lui, riesce a arrivare in finale sconfiggendo squadre molto forti come il Messico del portiere Espadas, l'Uruguay degli attaccanti Hino e Victorino, l'Italia del portiere Hernandez e del libero Gentile, la Svezia dell'attaccante Levin ed i Paesi Bassi del regista Krayfort.

In finale affronta il Brasile. Il Brasile è una squadra fortissima che ha travolto nella fase a eliminazione diretta grandi nazionali: Infatti nonostante l'entrata in campo del fuoriclasse brasiliano Natureza che appena entrato è riuscito a segnare un gol da fuori area a Wakabayashi il Giappone grazie a Misaki, Tsubasa e Hyuga riesce a vincere per la partita e a conquistare il World Youth. La serie si conclude con Tsubasa che si sposa con Sanae Nakazawa in Italia Patty , sua fan da sempre, e con i ragazzi della Generazione d'Oro del calcio Giapponese che si affacciano al mondo del calcio professionistico.

Dopo aver lasciato il Brasile, Tsubasa firma con il Barcellona e si trasferisce nella città catalana con Sanae. In seguito alle sue brillanti prestazioni nel Barcellona B, e ad alcuni problemi fisici accusati da Rivaul che hanno coinciso con la crisi di risultati del Barcellona, Tsubasa viene richiamato nella prima squadra alla vigilia della sfida col Real Madrid del suo rivale Natureza , partita che vedrà vincere i blaugrana sulle merengues per , con gol decisivo di Tsubasa.

Hyuga ha firmato per la Juventus , e dopo le sue buone prove in precampionato fa il suo debutto in Serie A contro il Parma. Nonostante una buona partita, patisce il divario fisico con gli avversari, cosa che lo porta a essere sostituito per scelta tecnica dopo 30 minuti. Dopo quattro giornate di Bundesliga in cui mantiene inviolata la sua porta, Wakabayashi e il suo Amburgo si ritrovano all' Olimpiastadion contro il Bayern Monaco, rinforzato dagli arrivi di Levin e Sho. Aoi viene ceduto in prestito dall' Inter all' Albese , in C1. La serie si riallaccia al finale del Road, col Giappone che si prepara alle qualificazioni per le Olimpiadi di Madrid senza i giocatori impegnati all'estero.

L'allenatore Kira convoca il resto della Generazione d'Oro, più alcuni nuovi personaggi, tra cui i giocatori di Calcio a 5 Furukawa e Kazami e il fratello del capitano della Nazionale, Gakuto Igawa. Si rivedono inoltre alcune vecchie conoscenze, come Nakanishi. In vista delle eliminatorie, la Under 22 nipponica si prepara con 3 amichevoli, vincendo la prima contro la Danimarca e la terza contro il Paraguay e pareggiando la seconda contro la forte Nigeria della stella del Paris Saint Germain JJ Ochado.

Nelle qualificazioni il Giappone supera agevolmente la prima fase vincendo il proprio girone in cui spiccava la Thailandia a punteggio pieno e qualificandosi al terzo e ultimo turno, in cui ottiene il pass olimpico grazie a una rimonta in classifica ai danni dell' Australia , con cui termina a pari punti in vetta alla classica e che supera per la differenza reti negli scontri diretti per gli australiani all'andata, per i nipponici al ritorno in Giappone.

In Europa Tsubasa vive un momento magico, con lui in campo il Barcellona si è riportato in lotta per il titolo e i compagni riconoscono in lui il degno sostituto dell'infortunato Rivaul. Inoltre sconfigge in campionato il suo rivale Santana, che è in lotta con lui per il ruolo di capocannoniere. Infine dal punto di vista privato Sanae lo renderà presto padre, essendo in gravidanza. Meno bene se la passa Wakabayashi in Germania, dato che è in rotta con l'allenatore Zeeman dopo i fatti di Bayern-Amburgo. Costretto in panchina, il portiere giapponese lascerà probabilmente il club in cui è cresciuto, dato che le offerte non mancano.

Anche per questo suo mancato utilizzo parte per il Giappone per aggregarsi alla nazionale. Dopo i festeggiamenti nella città catalana Tsubasa nominato miglior giocatore della Liga, ma battuto nel Pichichi dai capicannonieri Natureza e Santana rientra brevemente in Giappone con Sanae, ormai prossima al parto, per poi raggiungere il ritiro della nazionale olimpica giapponese in corso in Messico.

I 33 partecipanti, dai quali usciranno i 23 convocati per i giochi olimpici di Madrid , sconfiggono senza problemi i pari grado della Nuova Zelanda in tre mini partite da 30 minuti ciascuna , e i punteggi. Il test successivo vede la generazione d'oro giapponese affrontare allo stadio Azteca la nazionale olimpica messicana , guidata dai fuoriquota Ramirez, Salas e Manatis e dal portiere Espadas. Dopo varie occasioni sventate da Espadas i giapponesi sbloccano la partita dopo 30 minuti con un gol di Aoi, a cui ne seguiranno altri 7 complice un infortunio del portiere messicano per un punteggio finale di per il Giappone.

Kira dopo la partita dirama infine i 23 convocati per Madrid, ed in ritiro arrivano i risultati del sorteggio, che vede gli asiatici in un girone di ferro con Paesi Bassi , Argentina e Nigeria. Nel leggere i gironi Tsubasa accusa un malore a causa di una febbre da sovraffaticamento, e viene ricoverato in ospedale dove gli viene prescritto del riposo.

Takahashi si era appassionato al calcio guardando i mondiali del [6] , e decise di realizzare una storia autoconclusiva con soggetto proprio questo sport. L'episodio pilota o "capitolo 0" narra la storia di un ragazzino, Tsubasa Taro, che aspira a vincere il campionato studentesco. La sua squadra, la Nankatsu, affronta nella finale del torneo la Shutetsu del fortissimo portiere Genzo Wakabayashi , riuscendo alla fine a batterla per grazie al gol su punizione di Tsubasa Taro. Alcuni cambiamenti introdotti nel passaggio dall'episodio pilota alla serie vera e propria sono il nome del protagonista in Tsubasa Ozora e il nome della ragazza di Tsubasa da Aki a Sanae [9].

Il manga narra la storia di un fuoriclasse del calcio giapponese Tsubasa Ozora che, dopo essere cresciuto nella scuola Nankatsu e aver vinto quattro campionati nazionali giovanili e un mondiale U, a 15 anni lascia il Giappone per avventurarsi nel calcio brasiliano. Durante la pubblicazione della prima serie vennero messi in commercio alcuni volumi speciali: Netto Special , una sorta di enciclopedia pubblicata nel , e Boku wa Misaki Taro , nel , che racconta della decisione di Taro di seguire il padre in Francia invece di andare a vivere con la madre. Nel venne pubblicato l'ultimo capitolo che racconta la partenza di Tsubasa per il Brasile , dopo aver vinto il mondiale giovanile di Parigi.

In seguito in Giappone è uscita una ristampa di 21 volumi sotto l'etichetta Jump Comics. La storia narra il cammino dei giocatori giapponesi nel calcio professionistico con Tsubasa e Hyuga che vengono ingaggiati dal Barcellona e dalla Juventus rispettivamente. La serie è incentrata sulla partecipazione della nazionale alle olimpiadi. Con il capitolo n. La seconda parte, incentrata sulle qualificazioni asiatiche, è stata pubblicata dal 23 agosto al 24 aprile Subito dopo la seconda parte venne pubblicato nell'estate sul mensile Monthly Young Jump uno speciale olimpico in due parti, Wish for peace in Hiroshima , in cui il Giappone affronta la Grecia in vista delle olimpiadi.

Questo speciale venne poi pubblicato, insieme a Boku wa Misaki Taro , nel dodicesimo volume della serie, uscito in Giappone nell'ottobre La trama lascia presagire il proseguimento di questa serie, ma attualmente non sono più stati pubblicati capitoli dall'aprile Negli ultimi giorni del ha inizio la pubblicazione di Rising Sun , il prosieguo del Golden 23 che vede i protagonisti alle prese con la fase finale delle olimpiadi di Madrid.

Nel corso della pluridecennale storia di questa serie sono stati vari gli speciali del manga prodotti da Takahashi:. Una nuova edizione della serie verrà pubblicata sempre da Star Comics da giugno [20]. La traduzione italiana non è esente da errori come confusioni tra personaggi Misaki viene spesso scambiato per Misugi , traslitterazioni sbagliate Hyuga viene chiamato erroneamente Hiyuga e, ma solo nei primi due numeri, l'uso errato dei termini calcistici ad esempio i gol venivano chiamati erroneamente "punti". Il problema dell'uso errato di termini specialistici calcistici come definire i gol "punti" venne poi risolto a partire dal quarto numero in poi grazie all'affidamento dell'adattamento delle traduzioni a un appassionato di calcio, Mario Rivelli alias Otto Gabos: In Italia la seconda serie del manga è stata pubblicata dalla Star Comics sulla testata Techno dal marzo all'agosto In Capitan Tsubasa sono presenti i tipici valori della cultura giapponese come amicizia , cameratismo, lotta leale, devozione , rispetto [23].

Questi valori sono spesso esasperati. I personaggi della serie hanno molto senso del sacrificio e determinazione: Si pensi a Jun Misugi , che, seppur soffrisse di una malattia al cuore decide, di giocare tutta la partita Nankatsu-Musashi rischiando di morire sul campo, o a Tsubasa Ozora , che, con grande senso del sacrificio e determinazione, decide, nonostante gli infortuni alla gamba e alla spalla , di giocare tutta la partita Nankatsu-Toho rischiando di mettere a repentaglio la propria carriera. Secondo uno dei kappa boys , Andrea Pietroni, le partite mostrate nella serie non sembrano partite di calcio ma piuttosto delle guerre [24].

In effetti i giocatori si infortunano frequentemente. I vari personaggi inoltre spesso fanno allenamenti estenuanti per mettere a punto qualche nuovo supertiro. Anche Misaki ha un grande senso del sacrificio oltre a un grande altruismo. Infatti per salvare sua sorella da un autobus che la stava investendo si fa investire al suo posto infortunandosi gravemente alla gamba e rischiando di saltare tutto il World Youth Mondiale U Ma pur di giocare almeno qualche minuto della finale tenta di guarire dall' infortunio al più presto tramite una lunga e faticosa riabilitazione. E quando il medico gli dice, al termine della riabilitazione, che non vuole dargli il permesso di giocare la finale perché non è ancora guarito del tutto dall'infortunio e se si infortunasse ancora rischierebbe di mettere a repentaglio la sua carriera agonistica, lui lo prega di fargli giocare la finale perché il suo sogno è quello di giocarla e di vincerla e pur di realizzarlo è pronto a rischiare anche la sua carriera agonistica.

Inoltre in C. Vengono in pratica "convertiti" da Tsubasa. Per esempio Levin, che prima faceva male ai portieri con i suoi supertiri, dopo aver incontrato Tsubasa si mette a far addirittura del fair play e decide di non utilizzare più quel tiro infortuna-portieri. Oltre a questi valori tipici della cultura giapponese un'altra cosa che caratterizza la serie di Captain Tsubasa, soprattutto nell'anime, è l'irrealtà: Le partite poi sembrano non finire mai: In seguito al successo del manga venne prodotta una versione animata, Captain Tsubasa , che fu trasmesso in Giappone dal al Nella versione italiana il doppiaggio del telecronista fu affidato ad un ex radiocronista della celebre trasmissione Tutto il calcio minuto per minuto , Sergio Matteucci.

Esistono delle differenze tra manga e anime: In queste puntate Tsubasa e co. E proprio sul gol del che si conclude il sogno di Tsubasa. Dato che la prima serie dell'anime non raccontava interamente la storia del manga venne prodotta nel una serie di 13 OAV , Shin Captain Tsubasa , che narra la storia dal vol. In questa serie la nazionale nipponica U partecipa al Mondiale U vincendolo a sorpresa battendo in finale la Germania Ovest Per ragioni ignote non è stata realizzata la versione anime dell'ultimo volume del manga.

In quest'ultimo volume si vedeva Tsubasa debuttare nella nazionale maggiore, fidanzarsi con Sanae e partire per il Brasile. Interessante notare che per un errore degli adattatori nell'edizione italiana dello Shin trasmesso nel con una nuova sigla Ralph Peterson nome originale Makoto Soda si chiama Sam Reynolds. Nel , in seguito all'inizio della pubblicazione della seconda serie del manga, Captain Tsubasa World Youth Hen , venne realizzata una nuova serie animata su C.

La versione animata del World Youth non è quindi completa e fa vedere solo parte delle qualificazioni asiatiche. I nomi furono come sempre inglesizzati anche se alcuni personaggi avevano come secondo nome il nome originale per esempio Oliver Tsubasa Hutton e Rob Denton Aoi. Nel venne prodotto anche la versione animata di Road to , composta da 52 episodi. I primi 32 episodi sono un remake della prima serie mentre gli episodi inediti sono solo L'anime segue la storia del manga fino al sesto volumetto cioè fino alle partite Barcellona - Valencia e Amburgo - Bayern Monaco e non è molto fedele al manga soprattutto negli ultimi due episodi.

Non mancano le parti inedite come la partita contro i Paesi Bassi o il finale dove si vede Tsubasa ai Mondiali che sta affrontando il Brasile. La serie venne trasmessa su Italia 1 tra il e il con il titolo Holly e Benji Forever. Come al solito i nomi sono stati inglesizzati e, a differenza delle precedenti serie, anche i nomi su striscioni o scritte vennero modificati.

Capitan Tsubasa - Wikipedia

Segui su Sky Sport le ultime news, le immagini, i video e tutti gli approfondimenti sul tema Holly E Benji. Holly e Benji (キャプテン翼, traducibile in: se do un calcio al pallone, diventa ovale e deforma il palo) è il nome di un celebre anime sportivo simil-calcistico. Capitan Tsubasa (キャプテン翼 Kyaputen Tsubasa, in Italia sottotitolato "Holly e Benji") è uno spokon manga giapponese sul calcio, ideato da Yōichi Takahashi. Holly e Benji è un cartone animato che racconta la crescita e lo sviluppo dei due protagonisti. Da giovani pieni di ambizione a campioni del. Holly e Benji, due fuoriclasse (キャプテン翼 Kyaputen Tsubasa) è il nome dell' anime televisivo tratto dal manga Capitan Tsubasa. Prodotto e realizzato nel Capitan Tsubasa, nemico giurato della fisica newtoniana. Sette curiosità sulle avventure pallonare di Holly, Mark Lenders e Julian Ross (che.

Toplists