Home > Mio figlio ruba i soldi dal portafoglio

Mio figlio ruba i soldi dal portafoglio

Mio figlio ruba i soldi dal portafoglio

Guai se fossimo perfetti! Saremmo antipatici e odiosi ai più. Altri, ancora, mentono per abitudine, per stile acquisito; hanno strutturato un falso sé che li induce alla bugia in maniera automatica e impulsiva. I cactus li incontriamo nei ragazzi che rubano. Per cui il rubare del bambino non ha lo stesso significato di quello di un adulto; è come se il piccolo si attardasse in questo meraviglioso mondo in cui aveva vissuto ed ora è costretto, suo malgrado, ad abbandonare per un altro dove ci sono dei limiti, delle condivisioni, delle rinunce. Il rubare degli adolescenti difficili ha un altro significato, più variegato e complesso.

Per altri assume un significato simbolico di potenza, destrezza, forza, capacità. I cactus li incontriamo negli adolescenti difficili che aggrediscono sistematicamente gli altri. È una maniera di affermare, con la forza fisica, la propria personalità. Ricevendo applausi, sorrisi, connivenze tacite dal pubblico degli astanti, si fregia di una considerazione che riesce a riempire quella poco positiva di studente. Ogni aggressione realizzata in contesti diversi, fa emergere dei significati che altrimenti verrebbero considerati solamente come comportamenti disturbanti o disturbo da condotta. Quando le aggressioni e i pestaggi avvengono contro i barboni, le persone diversamente abili, gli stranieri, allora emerge il meccanismo psicologico della proiezione.

Lo fanno per noia, per il gusto sadico del distruggere senza alcun motivo o causa scatenante. Vogliono lanciare il messaggio che la loro presenza non è evanescente, ma concreta, precisa e vistosa. In questo modo gli adolescenti difficili salgono agli onori della cronaca e ottengono quella visibilità che altrimenti non avrebbero per comportamenti consoni alla norma. Ogni tanto sparisce due o tre giorni per andare a casa di amici senza dirci niente. Sono molto preoccupato anche per la scuola, ancora ripetente per la seconda volta alle superiori. La cosa che mi conforta, e non è poco, che non usa stupefacenti di nessun tipo. Preso dalla disperazione al suo ultimo furto, ero pronto a denunciarlo, poi e poi penso sempre che sono suo padre, ma non mi arrendo, adesso tramite l'asl della mia città, sta provando delle sedute con una psicologa, ma lei non c'è mai, trova dei ragazzi che gli chiedono nome e cognome, poi lo rimandano al prossimo appuntamento.

Gentile Dott. La ringrazio tantissimo distinti saluti. Caro Luciano, se questa è la situazione del servizio pubblico, faccia lo sforzo di andare da un privato: Non escluderei poi che, per risolvere il caso, sia necessaria una psicoterapia familiare, che coinvolga anche voi genitori e che vi aiuti a migliorare la comunicazione con il ragazzo, ri-stabilendo le regole dei vostri rapporti familiari. Cari saluti e auguri. Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n.

Marco Fasolino. Psicologia Online A cura dei: Walter La Gatta Dott. Massimo Mariani Dott. Cerca nell'archivio se è già presente la tua richiesta:

Mio figlio ruba, cosa posso fare?

salve a tutti mi sono accorta, non ho ancora la certezza, che mia figlia 12 anni mi ruba dei soldi dal mio portafoglio. lei prende una paghetta di. Un figlio che apre il portafogli e prende denaro senza permesso è una corretto in tempo da adulto il figlio potrà sentire il peso – assai meno. Lo stesso giorno, la sera, mio figlio arriva a casa con un cellulare nuovo, quelli di Spiegare le conseguenze delle azioni, perché chi ruba non ci pensa, dato che soldi che mancano per pagare le spese: adesso da dove li. Mio figlio ruba | Perchè i bambini rubano e cosa significa questo comportamento ? all'ascolto e all'attenzione da parte di figure adulte significative per lui. Rubando dei soldi nel portafoglio della mamma, ad esempio. Che siano i soldi dal portafoglio dei genitori, le forniture scolastiche o Per esempio, supponiamo che hai sorpreso tuo figlio a rubare dei soldi dalla tua borsa. Se tu ti scagli contro questi comportamenti da mentitore senza coglierne il Le vittime predilette dell'atto del rubare sono i figli di papà. Mio figlio ruba, ruba in continuazione! faccia lo sforzo di andare da un privato: se ne spendono tanti di soldi che, alla fine, stanziare qualche.

Toplists